Selfiamoci

Con felice ironia, comicità e freschezza, i 5 giovani protagonisti della commedia ci accompagnano attraverso una attualissima riflessione sulla estrema pervasività della tecnologia nel nostro quotidiano. Quella che dovrebbe essere la soluzione a molti dei nostri problemi… spesso ne diventa la causa. Ogni giorno scopriamo nuove applicazioni da aggiungere al nostro cellulare, ce ne innamoriamo… e finiamo per rimanerne “schiavi” ...

Leggi Articolo »

Parte Lesa

Esiste un confine netto e preciso tra Vizio e Virtù, malaffare e onestà? Quanto vale un ora di tranquillità? Sono queste le domanda che     Cristiano, un provincialotto catapultato in  città    pone a se stesso, ed al mondo che lo circonda.     In  uno dei quartieri più popolari e antichi di Napoli a via Mezzo Cannone la strada dell’università Federico II,  c’è ...

Leggi Articolo »

Vizi e virtù

Esiste un confine netto e preciso tra Vizio e Virtù, malaffare e onestà? Quanto vale un ora di tranquillità? Sono queste le domanda che     Cristiano, un provincialotto catapultato in  città    pone a se stesso, ed al mondo che lo circonda. In  uno dei quartieri più popolari e antichi di Napoli a via Mezzo Cannone la strada dell’università Federico II,  c’è ...

Leggi Articolo »

Paolo e Francesca

SINOSSI Quella di Paolo e Francesca è la storia di due innamorati, morti a causa della loro passione. Giovanni Malatesta, detto Giangiotto , descritto brutto e sciancato, primogenito di Malatesta, sposò nel 1275 Francesca da Polenta, figlia di Guido Minore, Signore di Ravenna e di Cervia, di parte guelfa.    Accadde che Paolo fratello di Giangiotto, e Fracesca si innamorarono ma, ...

Leggi Articolo »

Uomo e Galantuomo

Ospiti a spese del ricco e giovane don Alberto De Stefano nella località balneare di Bagnoli presso l’albergo gestito da un suo amico, sono gli attori di una scalcagnata compagnia teatrale. Poiché la sera precedente, l’esibizione della compagnia si è svolta tra l’indifferenza e gli insulti del pubblico – un attore per difendere la primadonna che era stata offesa, si ...

Leggi Articolo »

Natale in casa Cupiello

NATALE IN CASA CUPIELLO di Eduardo De Filippo La versione definitiva di “Natale in casa Cupiello”, la celeberrima commedia di Eduardo De Filippo, risale al 1934. Inizialmente, nel 1931, Eduardo aveva scritto una prima bozza che si riduceva a quello che oggi è il secondo atto, successivamente aggiunse il primo atto, ossia il preambolo ed il terzo atto che fa ...

Leggi Articolo »

Pericolosamente

Michele, vecchio amico di Arturo, torna dopo quindici anni di lavoro negli Stati Uniti d’America a Napoli, dove la sua compagnia ha deciso di trasferirlo. È in cerca di una camera in affitto e Arturo si offre di ospitarlo in casa propria, dandogli un appuntamento per fargli vedere la stanza: ad attenderlo, trova la moglie di Arturo, Dorotea, donna sciocca e dal carattere ...

Leggi Articolo »

Filumena Marturano

Scritta da Eduardo per la sorella Titina e portata in scena per la prima volta al teatro Politeama di Napoli nel 1946, ”Filumena Marturano” ancora oggi è la sua commedia maggiormente  rappresentata all’estero. Filumena, ex prostituta, per farsi sposare dal suo amante Domenico Soriano si finge moribonda, scoperta la beffa l’uomo minaccia l’annullamento del matrimonio, perché, sostiene, essergli stato estorto con ...

Leggi Articolo »